Ambiente



CONTATTI

Tel: 049 8952173
Mail: ufficioambiente@comune.noventa.pd.it

COMPETENZE

L'Ufficio Ambiente è impegnato a garantire la salvaguardia dell'ambiente e della salute pubblica mediante le seguenti attività:

  • dare seguito agli esposti di natura ambientale e sanitaria trasmessi dai cittadini (rumori, elettrosmog, scarichi illeciti, inquinamenti vari, problemi igienico-sanitari,…) attivando Enti pubblici diversi (ULSS, ARPAV, Provincia, Aziende Municipalizzate) per gli opportuni interventi;
  • programmare e sovrintendere all'esecuzione di monitoraggi ambientali di vario tipo (qualità dell'aria; qualità delle falde idriche utilizzate a scopo potabile; verifica dei livelli di esposizione ai Campi Elettromagnetici);
  • predisporre inviti, diffide, ordinanze al fine di prevenire od interrompere situazioni di inquinamento o disordine igienico-ambientale;
  • promuovere il risanamento della qualità dell'aria mediante varie iniziative;
  • istruire le richieste di autorizzazione allo scarico di reflui domestici ed assimilati (esclusi gli scarichi in pubblica fognatura);
  • rilasciare pareri, per gli aspetti di competenza, per la realizzazione di progetti vari;
  • programmare e/o sovrintendere all'esecuzione degli interventi di derattizzazione e di disinfestazione dalle zanzare;
  • dare attuazione alle procedure di approvazione dei progetti di bonifica di siti inquinati ai sensi del DM 471/99 e provvedere all'eventuale esecuzione diretta di interventi di rimozione/smaltimento di rifiuti abbandonati con conseguente ripristino dello stato dei luoghi.


Nell'ambito del servizio rifiuti, l'Ufficio è comunque impegnato nelle seguenti attività ordinarie:

  • assicurare un servizio informativo telefonico all'utenza;
  • svolgere attività di intermediazione tra cittadini e la società AcegasApsAmga per la risoluzione di problematiche varie inerenti il servizio asporto rifiuti;

All'Ufficio Ambiente è inoltre demandato il compito di istruire le pratiche per il rilascio della certificazione di idoneità alloggio indispensabile per tutti coloro che vogliono ottenere il nulla osta per ricongiungimento con il proprio nucleo familiare, il permesso di soggiorno e contartto di soggiorno.

SERVIZI
 
  • rilascio autorizzazioni allo scarico di acque reflue domestiche ed assimilate (escluso recapito nella pubblica fognatura);
  • ricevimento esposti di natura ambientale e igienico-sanitaria;
  • rilascio certificazioni di idoneità alloggio;

ARGOMENTI COLLEGATI

Piano Acustico Comunale

 
All’Ufficio Ambiente compete anche il problema delle emissioni acustiche in generale.
L'inquinamento da rumore è oggi uno dei problemi che condizionano in negativo la qualità della vita.
L'esigenza di tutelare il benessere pubblico dallo stress acustico urbano è garantita da una legge dello Stato (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1 marzo 1991) che impone ai Comuni di suddividere il proprio territorio in classi acustiche in funzione della destinazione d'uso delle varie aree (residenziali, industriali, ecc.) stabilendo poi, per ciascuna classe, i limiti delle emissioni sonore tollerabili.

Lo strumento di pianificazione del territorio che ne disciplina l'uso e vincola le modalità di sviluppo delle attività svolte su di esso, è il Piano di Zonizzazione Acustico, approvato dal Consiglio Comunale.

Il Piano di Zonizzazione Acustica è parte integrante della pianificazione territoriale dell'Amministrazione Comunale. Ne disciplina lo sviluppo urbanistico, commerciale, artigianale e industriale, con l'obiettivo principale è garantire la salvaguardia dell'ambiente e quindi dei cittadini mediante azioni idonee a riportare le condizioni di inquinamento acustico al di sotto dei limiti di norma.

 
 

AUTOSTRADA A13 Bologna-Padova
 
Intervento di risanamento acustico attraverso la realizzazione di BARRIERE ANTIRUMORE e interventi diretti sui recettori (infissi silenti) sui tratti dell'Autostrada A13 ricadenti anche nel Comune di Noventa Padovana - PIANO DI CONTENIMENTO E ABBATTIMENTO DEL RUMORE - Microinterventi 84-85 - progetto definitivo - ASPI/RM/0003371/EU del 2020.
 
 
Polizia Idraulica

Regolamento di Polizia Idraulica: vademecum da conoscere e mettere in pratica
 
Terre e rocce da scavo La normativa nazionale prevede che il produttore delle terre e rocce da scavo invii ad ARPAV una dichiarazione relativa alle caratteristiche dei materiali da scavare definite all'art. 41bis, comma 1 della legge 98/2013.

La Regione del Veneto ha fornito indicazioni sulle modalità per la compilazione e l'invio delle dichiarazioni nei due casi possibili:
  • utilizzo del materiale di scavo al di fuori del cantiere di produzione (Circolare n. 397711 del 23/9/2013 con il Modello 1, dichiarazione di inizio attività o per la modifica in corso d'opera, e il Modello 2, dichiarazione di fine attività)
  •  riutilizzo del materiale nello stesso sito di produzione (Circolare n. 127310 del 25/3/2014 il Modello di autocertificazione).
     
Le dichiarazioni, per essere pienamente rispondenti a quanto richiesto dalla normativa, devono essere compilate utilizzando l'applicativo web dedicato vedi link 

APPROVAZIONE PIANO D'AZIONE PER L'ENERGIA SOSTENIBILE (PAES)
Con Delibera di Consiglio Comunale n. 14 del 28.04.2016 è stato approvato il Piano d’Azione sull’Energia Sostenibile (P.A.E.S.) del Comune di Noventa Padovana
torna all'inizio del contenuto